EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

In evidenza

Picasso è arrivato nella metropolitana di Parigi.

Per la riapertura del Musée Picasso le opere di Picasso scendono in metrò

Dal 17 al 30 Novembre il Musée Picasso et la RATP, la società dei trasporti pubblici parigina, si sono accordate per offrire un’immersione eccezionale delle opere dell’artista spagnolo Pablo Picasso nella stazione della metro Saint-Paul, linea 1 a due passi dal museo dedicato all’artista.

 Tale idea è nata per far sapere alla cittadinanza e a tutti i turisti, di cui è sempre gremita la città, che dal  25 ottobre è riaperto al pubblico, dopo cinque anni, il più grande museo al mondo dedicato al padre del Cubismo.

La stazione della metro parigina, come potete vedere voi stessi, è tappezzata dalle riproduzioni dei più importanti capolavori presenti nella collezione del museo che è composta da più di 5.000 opere e oltre 200.000 pezzi d’archivio. La collezione è unica nel suo genere per il numero dei manufatti esposti, ma soprattutto per la loro diversità: ci sono dipinti, sculture, incisioni e disegni, ma anche tanti schizzi, studi, bozze e fotografie che testimoniano il lavoro creativo di Picasso. Inoltre il museo custodisce la collezione personale dell’artista che comprendono statue iberiche, maschere africane e oceaniche, le tele di Corot, Cézanne, Gauguin, Matisse, Renoir, Braque, Modigliani e Mirò e i disegni di Degas, De Chirico e Giacometti.

picasso parigi metro

picasso metro parigi 2

Sicuramente questa strategia pubblicitaria, semplice e d’impatto, porterà i suoi frutti, ma ovviamente non è la sola che il museo ha messo in campo. Il giorno della riapertura  è stata presentata anche la nuova applicazione per dispositivi mobile che permette all’utente di farsi un’idea della ricca collezione che troverà in mostra, conoscere le iniziative in programma e acquistare il biglietto d’ingresso al museo per così evitare le noiose code alla biglietteria.

Da parte mia non mi resta che fare l”in bocca al lupo’ al museo per il suo rilancio, visto che lo considero uno dei musei più ricchi ed interessati che abbia mai visitato e auguro anche a ciascuno di voi una buona visita al Musée non appena potrete fare un salto nella magica Parigi.

app museo picasso

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*